8 giugno 2008

capriole e foglie

Perché non mi rispondi e disattendi
Sei l’intima agonia della foglia che si accartoccia
o della lingua che si aggroviglia
e riscopre i suoi nodi saporosi
che non lasciano fluire parola
Nodo in gola
Perchè questo silenzio ebete e affettuoso
Lontano
Misericordioso?
Assenza litania salmodiante
che mi ricorda la via
Claudicante
Una scia
il tuo profumo intenso
bacca che evanescente fumiga
Una bacca allucinogena
Che mi dona il tuo bacio nella prima sera
un tradimento farsesco
la capriola di un capire
l’Immenso

3 commenti:

Anonimo ha detto...

molto bella.veramente.bella.bella.
a prestissimo!
ske

Gabriele ha detto...

che belle paroleeeeeeeee!
COMPLIMENTISSIMI! Bacio gabriele

lauralessandra ha detto...

grazie! mi colpisce il tuo entusiasmo. mi colpisce e mi è necessario...
a presto

Informazioni personali

Lettori fissi